PUBBLICITA

Emorroidi

Le emorroidi sono strutture vascolari nella zona rettale e anale. Nel mondo occidentale le emorroidi sono molto comuni a causa dello stile di vita e di una dieta povera di fibre. Chi le combatte sà, che le emorroidi sono spesso associate a dolore e al sanguinamento delle feci e in casi particolarmente gravi (terzo e quarto grado con fuoriuscita dal cavo anale), possono provocare fastidi tali da rendere necessaria l'operazione chirurgica.

Il fastidio causato dalle emorroidi e molto irritante e imbarazzante e nei casi delle persone che sono predisposte a questo disturbo, c'è una grande probabilità che le emorroidi tendono ad essere recidive.

I sintomi

Il sintomo più comune che accompagna le emorroidi è la comparsa di sangue rosso vivo (sangue fresco) durante l’evacuazione delle feci e del dolore intenso che raggiunge il suo apice proprio durante la defecazione. Oltre a questo, le emorroidi sono accompagnate da prurito nella zona anale e dal prolasso della mucosa ma possono presentarsi anche in modo del tutto asintomatico. Cause e soluzioni » I sintomi »

I tipi di emorroidi

Le prime sono le così dette emorroidi esterne, chiamate così per la loro collocazione all’esterno del canale rettale e le seconde sono le emorroidi interne che sono molto più comuni e collocate all’interno del canale rettale. Spesso invece succede, che la gente scambi le ragadi anali con le emorroidi, poiché i sintomi sono molto simili. Emorroidi interne » Emorroidi esterne » Ragadi anali » Emorroidi sanguinanti » Emorroidi gravidanza »

Le cure per le emorroidi

A causa della recidività si parla spesso anche di una vera e propria malattia emorroidaria, che si può combattere in diversi modi. Ma la maggior parte delle persone colpita da questa patologia vuole fare fronte a questo problema in modo naturale usando i così detti rimedi della nonna, passando per le creme naturali contro le emorroidi e solo in fine con il passare alle cure dal dottore o agli interventi chirurgici. I rimedi » I rimedi della nonna » Creme per emorroidi »


Ma se invece di curare le emorroidi si pensa a prevenirle, la cosa da fare è di cambiare la nostra alimentazione con una più ricca di fibre e di frutta e verdura fresca per evitare la stitichezza. Allo stesso tempo si consiglia di assumere molti liquidi. Oltre che stare attenti all’alimentazione, si dovrebbe cercare di cambiare anche il nostro stile di vita, con uno che include più esercizio fisico o almeno delle lunghe camminate giornaliere. Allo stesso tempo si dovrebbe cercare di ridurre il peso nelle persone con il problema dei chili di troppo. Da evitare anche lo stress giornaliero, che può portare a problemi d’indigestione con conseguente comparsa delle emorroidi e i disturbi correlati. Se possibile cercare sempre di andare al bagno con regolarità, per evitare i problemi di stitichezza e i conseguenti sforzi che si fanno durante la defecazione.

Per ultimo, se possibile, evitare gli sforzi durante il sollevamento dei pesi che possono portare alla comparsa delle emorroidi.
http://www.leemorroidi.it/
Condividi l articolo se ti è piacuto:
PUBBLICITA
Emorroidi gravidanza
Emorroidi gravidanza Le emorroidi gravidanza sono spesso un disturbo... Leggi tutto »
Ragadi anali
Ragadi anali Prima di iniziare a parlare delle ragadi anali ... Leggi tutto »
Emorroidi interne sintomi
Emorroidi interne sintomi In caso di emorroidi interne sintomi più... Leggi tutto »
Emorroidi sanguinanti
Emorroidi sanguinanti Le emorroidi sanguinanti si presentano come uno... Leggi tutto »
Pagina 1 / 3 Pagina:
1
2
3
>
Ottenete consigli GRATUITI per la vostra salute!
Volete migliorare la vostra salute? Lasciate la vostra mail per ricevere consigli utili.
La mail è stata aggiunta con successo alla pagina